Chicercatrova, un supporto spirituale per questi giorni difficili

In questi giorni difficili a causa della pandemia da coronavirus, non si vive soltanto di cose materiali. Spesa e generi di conforto sono sicuramente essenziali, ma non possono venire sottovalutati gli aspetti più psicologici e più spirituali. E su questo fronte, come da sua tradizione, molto sta facendo l’Associazione Chicercatrova. Diverse le iniziative messe in campo per essere anche in questo momento un punto di riferimento e di supporto.

La presidentessa Angela Silvestri racconta così le diverse azioni messe a punto: “Noi avevamo già uno sportello di ascolto, ma adesso lo abbiamo ulteriormente implementato perché si possa reggere l’urto di questi giorni. Non solo: sul nostro sito internet, evidenziata in arancione, abbiamo predisposto una sezione dedicata all’emergenza coronavirus per cercare di guidare nel miglior modo possibile le persone che vogliono rivolgersi a noi. Siamo tre persone in questo momento a fare da filtro: una volta raccolta la richiesta e capita la problematica, coinvolgiamo gli psicologici soci della nostra Associazione”.

Silvestri fotografa così la situazione dal suo angolo di osservazione: “Da sempre siamo attenti a temi come la gestione del sé e della spiritualità, motivo per cui siamo sensibili allo strisciante disagio di questi giorni. E così non potendo fare fisicamente le nostre abituali conferenze, abbiamo deciso di mettere online sul nostro canale Youtube una serie di interventi di alcuni psicologici, non molto lunghi, nella speranza di poter essere comunque di aiuto. I temi che vengono affrontati sono quelli propri di questi giorni, come l’angoscia o il lutto, proprio perché vogliamo dare strumenti alle persone per poter affrontare al meglio una situazione così difficile”.

Sempre la presidentessa racconta di un’altra iniziativa messa in campo: “La nostra azione è rivolta a tutti; a noi interessa innanzitutto la persona, quindi non facciamo alcuna distinzione, men che meno quella tra credenti e non credenti. Siamo però anche un’Associazione di estrazione cattolica e quindi abbiamo previsto anche un momento di preghiera organizzando una videoconferenza di lunedì in cui leggiamo il Vangelo, offrendo ai nostri ascoltatori una breve spiegazione. Dopo la lettura si può anche intervenire favorendo così una condivisa esperienza di spiritualità”.

Top
Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi