“I Buffoni Corte” e “Rubens – la relazione che cura” insieme per contrastare l’emergenza Covid-19

Nel rispetto delle misure adottare dal Governo per la tutela della salute di tutti e a seguito delle necessità espresse ed emerse da colloqui informali con le persone con disabilità che frequentano l’Associazione I Buffoni di Corte e con le loro famiglie, si è reso necessario adottare una soluzione alternativa alle consuete attività svolte per affrontare al meglio il periodo di emergenza che ci vede tutti coinvolti. E per fare questo ci siamo messi in rete con l’Associazione Rubens – la relazione che cura, anch’essa impegnata nella contingenza, con il suo staff di professionisti, per tenere compagnia e stare accanto alle persone anche a chilometri di distanza.

Da qui nasce il progetto BUFFONI PER STAR BENE! – realizzato con il contributo della Fondazione  Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando “Insieme andrà tutto bene” –  finalizzato a dare continuità al rapporto instaurato con i ragazzi, per loro molto importante, e alle attività normalmente proposte, adattandole alle attuali esigenze. Obiettivi: dare supporto e promuovere la prossimità, la cura, il mantenimento delle relazioni, delle interazioni e della socialità tra persone con disabilità, famiglie, operatori e volontari; sostenere nello studio e nelle attività didattiche; supportare psicologicamente ragazzi e genitori.

“Si dice spesso che il digitale è virtuale e non è reale, – precisa Luca Nicolino, Presidente de I Buffoni di Corte – però in questo caso riscoprire il piacere di un incontro digitale può essere meglio che passare la giornata in modo poco produttivo”. Grazie al sostegno di una fitta rete di giovani volontari, ci siamo da subito attivati per creare appuntamenti condivisi sui social, attraverso strumenti quali Zoom, Skype, Whatsapp, Messenger, mediante le pagine Facebook ed Instagram e contattando telefonicamente le persone anche per una semplice parola di conforto. “A ciò – prosegue Nicolino – abbiamo aggiunto la realizzazione di video, con il  supporto dei conduttori dei numerosi laboratori che abbiamo, come danza, teatro, giocoleria, attività motoria, canto, percussioni, creatività, attività da fare insieme agli animali di casa ed attività semplici di accompagnamento all’autonomia per continuare a garantire un servizio alle persone con disabilità, attraverso piccole coreografie e semplici esercizi da svolgere a casa”.

Per quanto riguarda il nostro intervento – aggiunge Carlo Tavella, Presidente del’Associazione Rubens – siamo molto contenti di partecipare alla realizzazione del progetto BUFFONI PER STAR BENE! e stiamo contribuendo al potenziamento dei servizi offerti; in particolare ci occupiamo di fornire consulenza psicologica e supporto cognitivo e di sostenere i ragazzi nello svolgimento delle attività didattiche tra le quali  non mancano lezioni con comunicazione aumentativa e strategie visive, italiano ed inglese”.

Il progetto, che verrà condiviso con tutti coloro che avranno il piacere di trascorrere del tempo in maniera attiva, è stato accolto e sostenuto anche dai Comuni di Avigliana, Giaveno e San Raffaele Cimena che promuoveranno i Servizi e li estenderanno anche alla loro cittadinanza.

Qui di seguito i link de I Buffoni di corte:
https://www.youtube.com/channel/UCN4bbuwK9st2Flj8DhlMIsw
https://www.facebook.com/BuffoniDiCorte/

Qui di seguito i link de Rubens-la relazione che cura:
https://www.youtube.com/channel/UC1QwpgveOqpYRVjr_ilzLzw
https://www.facebook.com/AssociazioneRubens/

Per ulteriori informazioni:
Valentina Cocchi –  I Buffoni di Corte – 393.932.37.30
Francesca Bisacco – Rubens la relazione che cura – 340.465.11.52

Fonte: comunicato stampa de I Buffoni di corte

Top
Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi