L’iniziativa “uovo sospeso” rende felici 150 famiglie, grande successo per Sole Onlus

Sono ben 150 le famiglie che a Pasqua hanno ricevuto un dolce dono grazie all’iniziativa dell’uovo sospeso, promossa dall’associazione Sole Onlus.

Oltre alla tradizionale campagna di Pasqua, che ha visto oltre 1000 tra colombe e uova distribuite dal Trentino alla Sicilia (il ricavato andrà a sostenere i 250 bambini dell’asilo Girassol in Mozambico), quest’anno Sole Onlus ha promosso una nuova idea, ispirata all’usanza napoletana del “caffè sospeso”: un uovo di Pasqua regalato a chi non poteva permetterselo e meritava un regalo, “perché non siamo in guerra – scrivono dall’associazione -, siamo in cura. Ci curiamo con la prossimità e la vicinanza. Ci curiamo anche con un uovo di cioccolato. L’uovo come rinascita, come speranza”.

È stato un grande successo, la generosità dei donatori ha reso permesso di donare 150 uova di Pasqua all’Emporio Solidale della Caritas di Grugliasco, alle Suore Missionarie della Consolata, alla Comunità dei bambini del Sermig e agli Anziani del Cenacolo.

Il desiderio di essere prossimi alla propria comunità si è anche concretizzato in una bellissima iniziativa promossa da Stefano Bauducco, presidente di Sole Onlus, e accolta con entusiasmo da Mariella e Tiziana, responsabili della mensa solidale del Cenacolo. Il giorno di Pasqua, 20 famiglie di Grugliasco e Collegno hanno potuto ricevere direttamente a casa, preparato da Magda (cuoca del Cenacolo) insieme a Stefano, e consegnato dai volontari dell’associazione.

Top
Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi