Auser Giaveno Valsangone, sempre disponibile per servizi di accompagnamento solidale

“Non chiudiamo mai, perché il nostro è un servizio che richiede continuità, la necessità di portare persone ammalate in ospedali e cliniche c’è sempre, non possiamo abbandonare i nostri utenti”. Dino Casalis è il presidente dell’associazione Auser Volontariato Giaveno Valsangone, che nel 2019 ha coperto 1200 servizi di accompagnamento solidale per 250 utenti e percorso 55mila chilometri percorsi in 7mila ore di volontariato.

Di.A.Psi. Torino, anche ad agosto continuano gli incontri on line

Cucina, ginnastica, benessere, giochi di società, corsi di inglese e di fotografia, libri e karaoke, compleanni da festeggiare o semplicemente quattro chiacchiere con gli amici. L’associazione Di.A.Psi. Torino (Difesa ammalati psichici Onlus) ha riconvertito il suo calendario di eventi in modalità virtuale. “Magari ad agosto il calendario sarà un po’ ridotto, ma proseguiremo così fino ad ottobre” assicura Elena, che lavora in segreteria.

“Gli anziani non vanno in ferie, la povertà non va in ferie”. E neanche il Servizio Emergenza Anziani…

“Gli anziani non vanno in ferie, la povertà non va in ferie”. Neanche il SEA (Servizio Emergenza Anziani) di Torino va in vacanza, come racconta la presidente Maria Tripoli: “A luglio e agosto, noi ci organizziamo come in tutti i periodi dell’anno: siamo sempre aperti, anche a ferragosto”. Spesa alimentare a domicilio, consegna di medicinali, telefonate di compagnia, accompagnamento per passeggiate e visite specialistiche, assistenza in pratiche burocratiche.

Unione Ciechi: “Problema monopattini abbandonati, urge intervenire”

Nei giorni scorsi, a Torino, una ragazza non vedente che camminava per strada è inciampata in un monopattino abbandonato in mezzo al marciapiede ed è caduta per terra. L’UICI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti) lancia l’allarme: «Servono provvedimenti urgenti. Che cosa aspetta la città a intervenire? Che qualcuno si faccia male “seriamente”?»

Associazione Risorsa: disponibile il volume gratuito “I quaderni del mobbing”.

Si chiama “I quaderni del mobbing”, ed è il primo volume realizzato dalla onlus “Risorsa” dedicato alla giurisprudenza sul tema per offrire un percorso di informazioni e fornire strumenti utili per tutelare chi subisce questo tipo di vessazioni. Il libretto di 60 pagine, realizzato con il Patrocinio della Circoscrizione 7 e

Top
Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi