XII Giornata del Patrimonio Archeologico della Valle di Susa

Sabato 18 settembre sarà possibile visitare le Ville romane di Almese e Caselette per scoprire come vivevano i romani in Valle di Susa nel primo secolo d.C.. Tornando indietro nel tempo sarà possibile entrare nelle stanze delle ville e immergersi nell’atmofera di due dei più importanti complessi residenziali extraurbani di epoca romana in Piemonte.

Il tour guidato, condotto da archeologi e dai volontari dell’associazione Ar.c.A. di Almese, porterà alla scoperta dell’architettura e della cultura romana nel periodo di vita delle due Ville.

In occasione della XII Giornata del Patrimonio Archeologico della Valle di Susa: Joie de vivre – epidemie e rinascite organizzata da Valle Susa Tesori d’arte e cultura alpina:

  • La Villa romana di Almese, ospiterà nella parte esterna artigiani della zona con le loro creazioni, mentre all’interno l’associazione Okelum rappresenterà come veniva celebrato il rito in onore di Apollo Medicus, invocato per porre fine ad una grande epidemia che colpì Roma.
  • Alla Villa Romana di Caselette scoprirete le diverse lavorazioni praticate all’epoca della romanizzazione, tutto questo grazie alle associazioni Mondo Novo – History Fragments e Flamulasca.

Entrambe le Ville romane saranno aperte dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00:

  • Almese visite in partenza alle 10.00-14.30-16.00
  • Caselette visite con partenza alle 10.00-11.00-14.30-15.30-16.30

Ricordiamo che è obbligatorio presentare il green pass, l’attestazione di aver ricevuto la prima dose di vaccino, l’attestazione di avvenuta guarigione oppure la dichiarazione di tampone negativo nelle ultime 48h per il giusto rispetto delle norme anti Covid-19.
All’interno del sito, per tutta la durata della visita è obbligatorio l’utilizzo della mascherina e mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro.

La giornata è promossa dall’associazione Ar.c.A. (Arte, Archeologia e Cultura ad Almese) con il patrocinio del comune di Almese, in collaborazione con Fondazione Magnetto, Finder S.p.A, Univoca, Tesori d’arte e cultura alpina e Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Torino.

Per informazioni arca.almese@gmail.com – tel 342 060 13 65

Top
Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi