Grande successo per “la partita più bella del mondo” a Canale

Oltre 800 spettatori e circa 7mila euro di incasso, ottenuti anche grazie all’asta delle magliette dei campioni di Torino e Juventus Andrea Belotti e Federico Chiesa: è questo il bilancio della 1° edizione della “Partita più bella del mondo”, organizzata dall’UGI ODV, dall’ASD Canale Academy e dall’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba in collaborazione con le due società calcistiche di Serie A. L’iniziativa ha avuto il patrocinio della Regione Piemonte, della Città di Canale e dell’AOU Città della Salute e della Scienza di Torino. Sul terreno di gioco del campo sportivo “Malabaila” di Via Mombirone a Canale si sono affrontate quattro squadre: la 100%, composta da ragazzi fuori terapia, una selezione di giovani della Canale Academy, la Academy All Star e la UGI & Friends con la partecipazione di alcuni medici dell’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino.

A scendere in campo, in divisa e non, insieme al Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio c’erano volti noti come il rapper Willie Peyote, la band degli Eugenio in Via di Gioia, l’artista Valerio Berruti, lo chef Davide Palluda, il tiktoker Pietro Morello, la Bandakadabra, il sindaco di Canale Enrico Faccenda, il campione di automobilismo Rinaldo “Dindo” Capello, l’esperto di panificazione Fulvio Marino (ospite fisso del programma di Ra 1 “È sempre mezzogiorno”), il cabarettista Franco Neri e il presentatore Alessandro Cattelan (testimonial a distanza a causa dei concomitanti impegni televisivi). Con loro anche le “vecchie glorie” del Torino Silvano BenedettiFranco Semioli e Andrea Fabbrini, attuale coordinatore tecnico delle giovanili granata.

L’UGI ODV ringrazia per il sostegno gli sponsor Suzuki, Eataly, Gruppo Immobiliare Valore Casa, Biscottificio del Roero, Farmacie Benessere, Errea Play Asti, Italgel, E. Vigolungo Plywood, Enrico Serafino 1878, Teloneria Giacone e Davide Palluda. A loro si aggiungono i media partner Radio Alba e Radio UGI.

Per l’associazione si tratta di un altro grande successo, frutto dell’impegno quotidiano nella solidarietà: «Vorrei porgere– sottolinea il Presidente Enrico Piraun ringraziamento speciale a tutti coloro che sono intervenuti e in particolar modo al Governatore Cirio per aver trovato il tempo di partecipare e al Sindaco Faccenda, mio vecchio amico. Sono rimasto impressionato anche dalla fantastica risposta del pubblico e dall’atmosfera respirata al “Malabaila”.  Si tratta, senza dubbio, di un’esperienza da ripetere e la partecipazione della squadra dei nostri ragazzi fuori terapia ha dimostrato di come si possa guarire bene cancellando lo stigma della malattia: una delle nostre mission è proprio quella del reinserimento sociale e lavorativo. Lo sport è uno dei migliori veicoli per riuscirci».

Top
Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi